Virtus Entella, stangata del giudice sportivo: tre giornate per Coppolaro, due per Crimi

Virtus Entella
La Virtus Enntella per due giocatori per squalifica

È stato squalificato per tre giornate Mauro Coppolaro, difensore della Virtus Entella, espulso ieri nel corso della partita con la Juve Stabia.

Uguale squalifica è stata comminata a Luigi Canotto, giocatore della formazione campana, espulso insieme a Coppolaro per reciproche scorrettezze. Rientrato in riviera, il giocatore biancoceleste è stato sottoposto ad una Tac all’ospedale di Lavagna: gli è stato riscontrato un ematoma alla testa, la prognosi è di sette giorni. Secondo quanto riporta il sito StabiaChannel, la Procura di Torre Annunziata indaga su quanto accaduto ieri negli spogliatoi. È stato invece squalificato per due giornate Marco Crimi, espulso dalla panchina per rivolto un’espressione “irriguardosa” agli ufficiali di gara nei concitati momenti successivi allo scontro fra Coppolaro e Canotto. Crimi era assente per infortunio dallo scorso settembre: finalmente rientrato in gruppo, si deve ora nuovamente fermare.