Virtus Entella, solo un pareggio con il Pordenone

Matteo Matteazzi e Andrea Schenetti
Terza rete personale per Schenetti

Finisce 1-1 al Comunale: Strizzolo in rovesciata porta in vantaggio il Pordenone, Schenetti pareggia i conti dal limite.

Muove la classifica la Virtus Entella, che però al Comunale viene fermata sul pareggio dal Pordenone.

Boscaglia sceglie ancora il 3-5-2, con Bonini titolare al posto dell’infortunato Chiosa. I biancocelesti partono bene, ma palesano le consuete difficoltà in fase offensiva. I friulani, invece, alla prima occasione segnano: è il 20’ quando Strizzolo s’inventa una splendida rovesciata e gela il Comunale. La Virtus Entella accusa al colpo. La sveglia al 40’ Schenetti: l’ex Cittadella fa tutto da solo, si accentra dalla sinistra e dal limite spara nell’angolino, riportando il punteggio in parità.

La ripresa inizia su ritmi bassi. Dopo un’ora di gioco Boscaglia cambia il tandem d’attacco: fuori Giuseppe De Luca e Mancosu dentro Manuel De Luca e Morra. A metà frazione la Virtus Entella ha le sue occasioni migliori. Al 70’ Manuel De Luca colpisce il palo e tre minuti dopo lo stesso attaccante impegna severamente il portiere avversario, con Morra che sulla ribattuta a botta sicura spara fuori. L’espulsione al 75’ di Burrai per due cartellini gialli raccolti in rapida successione regala un quarto d’ora di superiorità numerica ai chiavaresi. Nel finale entra anche Currarino, ma i chiavaresi non riescono a trovare la rete della vittoria.

Dopo la sosta, la Virtus Entella tornerà in campo lunedì 25 novembre, a Verona, per affrontare il Chievo.

Il commento di mister Boscaglia:

Il commento di Manuel De Luca:

Il commento di Pellizzer: