Virtus Entella: 2.000 euro di multa per i raccattapalle “troppo lenti”

La Virtus Entella tornerà in campo domani sera
La Virtus Entella tornerà in campo domani sera

La truppa è al lavoro per la trasferta di domani a Brescia. Mister Aglietti ritrova Keita e Iacoponi, ma perde Jadid, fermo per un nuovo infortunio. Tra i padroni di casa non ci sarà Caracciolo, squalificato per un turno. Arbitrerà Abisso di Palermo.

Dovrà pagare una multa di 2.000 euro la Virtus Entella. Questo per “aver omesso di intervenire – si legge nel comunicato del giudice sportivo – nonostante i solleciti arbitrali affinché i raccattapalle intenzionalmente non ritardassero la ripresa del gioco”. Intanto la truppa biancoceleste è tornata al lavoro per preparare la trasferta di domani sera a Brescia. Mister Aglietti avrà nuovamente a disposizione Keita e Iacoponi, che hanno scontato le loro squalifiche, ma non ha convocato Jadid: il centrocampista si è infatti fermato per un problema al bicipite femorale della coscia destra. Il Brescia dovrà rinunciare all’attaccante Caracciolo, fermato per una giornata dal giudice sportivo. La partita sarà arbitrata da Abisso di Palermo.