Villa Grimaldi vuol diventare centro termale

Un’antichissima fonte oligominerale è presente sotto alla villa. Il direttore del centro auxologico ha chiesto analisi all’Università. Punta a diventare un centro termale, il centro di neuroscienze di Lavagna, ospitato a Villa Spinola Grimaldi. Il direttore, Antonio Dallorso, ha infatti chiesto analisi all’Università di Genova, dopo aver appreso che, sotto la villa, nasce una sorgente d’acqua, probabilmente oligominerale, che serviva, storicamente, ad alimentare la vasca di raffreddamento della centrale termoelettrica nell’antico cotonificio. La presenza di un centro termale, ipotizza Dallorso, sarebbe una risorsa straordinaria per il centro e per il turismo di Lavagna.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it