Videosorveglianza a Cicagna, Lega Nord scatenata: “Non funziona”

Il sindaco di Cicagna Roberto Bacigalupo

Il sindaco annuncia l’intenzione di potenziare l’impianto esistente, il Carroccio ribatte: “Quello che c’è non funziona. Lo abbiamo evidenziato ad aprile, da allora niente è cambiato”.

Il sindaco di Cicagna annuncia l’intenzione d potenziare la videosorveglianza sulle strade d’accesso e la locale sezione della Lega Nord, con in testa il consigliere di minoranza Dario Arata coglie la palla al balzo per ricordare l’interrogazione presentata addirittura lo scorso 4 aprile, con la quale chiedeva conto all’amministrazione comunale dell’efficienza dell’impianto di videosorveglianza esistente. “Dalla successiva risposta del 3 maggio – ricordano dalla Lega Nord – si evince chiaramente come il sistema di videosorveglianza sia da tempo praticamente non più funzionante”. Amaro e polemico l’epilogo del Carroccio: “A distanza di ben sei mesi, nonostante le promesse, non ravvisiamo da parte dell’amministrazione comunale ancora nessun intervento, se non quello mediatico con dichiarazioni di comodo”.