Viadotti autostradali sotto la lente dei politici

Il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio

Dopo l’interrogazione degli onorevoli Bagnasco e Cassinelli, è ora il consigliere regionale Muzio a presentare un’interrogazione a risposta scritta:

I viadotti della A12 in cattive condizioni di manutenzione restano al centro dell’attenzione dei politici del territorio. Dopo l’interrogazione alla Camera di Roberto Bagnasco e Roberto Cassinelli, arriva, adesso, l’interrogazione a risposta scritta rivolta dal consigliere Claudio Muzio, anch’egli Forza Italia, alla giunta regionale. Muzio chiede quali iniziative si vogliano intraprendere nei confronti del governo: «Regione Liguria – dice il consigliere – ha già inviato due lettere al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in merito alla situazione dei lavori di adeguamento dei viadotti e delle gallerie sui tratti autostradali della Liguria, senza ottenere ad oggi alcuna risposta, nonostante i ripetuti solleciti». Nel dettaglio, «il viadotto Sori presenta alcune criticità che richiedono interventi rapidi ed efficaci; come è emerso dalle inchieste della Procura di Genova, infatti, pur non essendovi un rischio crollo, in alcuni punti il degrado è significativo. Criticità sono emerse, sempre sull’autostrada A12, pure sul viadotto Bisagno, al centro anch’esso dell’attenzione della Procura».