Via Trieste, Giardini torna alla carica

Di Capua
Giardini, in primo piano, e Di Capua, ormai ai ferri corti

Il consigliere comunale uscito dalla maggioranza: “Continuo ad aspettare risposte dal sindaco sulla applicazione del piano casa e sull’esistenza della convenzione tra Comune e Italgas”.

Sulle questioni aperte del progetto Italgas di Via Trieste, dopo il comitato dei residenti, torna a intervenire anche il consigliere comunale Giovanni Giardini, che, sul caso stesso, è uscito dalla maggioranza. “Sto aspettando risposte dal 29 luglio, dal sindaco, in quanto delegato all’urbanistica”. In particolare, Giardini torna a chiedere se il progetto presentato dal privato sia correttamente in linea con le indicazioni del Piano Casa e se sia stata presentata la convenzione tra pubblico e privato.