Vetro vietato a Chiavari per “Un mondo di diritti”

La manifestazione si svolge nel parco Rensi

In occasione della manifestazione della Cgil sul lungo Entella, intanto, lo Spi, il sindacato pensionati, invita a contattare il proprio stand: “Molti pensionati hanno diritto a qualcosa in più e non lo sanno”.

Vetro vietato anche per “Un mondo di diritti”. Le restrizioni dovute alla sicurezza coinvolgono anche la manifestazione organizzata dalla Cgil sul lungoEntella, a Chiavari, da venerdì a domenica prossimi. L’ordinanza è firmata dalla vicesindaco, Silvia Stanig, e impone il divieto di vendita e somministrazione di bevande in contenitori in vetro negli stand della manifestazione, ma vieta anche ai privati di giungere sul posto con gli stessi contenitori. Per gli operatori degli stand, l’inottemperanza sarà sanzionata con multe da 100 a 500 euro, per i privati da 25 a 500. Intanto, lo Spi, sindacato pensionati della stessa Cgil, fa sapere che sarà presente con un proprio, specifico, banco, dedicato ai “diritti inespressi”. “Sono tanti – spiega il segretario, Remo Tamburini – ad avere diritti previdenziali non riconosciuti in automatico dall’Inps e che si possono rivolgere a noi”. Per esempio, i pensionati con meno di 1.000 euro possono avere delle maggiorazioni sulla pensione di carattere sociale e assistenziale, oppure quelli sopra i 64 anni con reddito lordo di 1.000 euro hanno diritto alla 14^.