“Verità per Giulio Regeni”: lunedì striscione su Palazzo Bianco

Palazzo Bianco, sede del municipio di Chiavari
Palazzo Bianco, sede del municipio di Chiavari

L’amministrazione di Chiavari ha scelto il Giorno della Liberazione per affiggere lo striscione. Il sindaco scriverà anche al Governo per il caso dei due marò.

Lunedì mattina, 25 aprile, sulla facciata di Palazzo Bianco, sede del Comune di Chiavari, verrà esposto lo striscione con la scritta “Verità per Giulio Regeni”. Una mozione di sentimenti in questo senso era stata presentata in consiglio comunale e questa mattina la giunta comunale ha dato il via libera all’iniziativa. “Lo striscione verrà affisso – spiega il sindaco Roberto Levaggi – come simbolo di lotta a tutti i soprusi e a tutte le violenze nel giorno della ricorrenza della Liberazione Nazionale, un atto simbolico importante e significativo”. Levaggi annuncia anche l’invio di una lettera al Governo perché dimostri più decisione e determinazione nell’affrontare la controversia internazionale dei due marò, che vede ormai da oltre due anni i nostri connazionali detenuti ingiustamente in India.