“Verità per Giulio Regeni”, il comitato nel Tigullio

Andrea Lavarello è presidente del comitato
Andrea Lavarello è presidente del comitato

A tutti i Comuni costieri viene consegnato uno striscione da esporre e chiesto il voto su una mozione in consiglio. La campagna è lanciata da Amnesty International.

E’ nato nel Tigullio il comitato “Verità per Giulio Regeni”. Lo presiede l’ex sindaco di Sestri Levante Andrea Lavarello e ne fanno parte Cgil, Cisl, Uil, Anpi Tigullio, Acli, Legambiente, Se non ora quando?, Il tè delle donne nel mondo. Il comitato risponde alla campagna nazionale lanciata da Amnesty International e ha portato al comune di Chiavari il primo striscione da lasciare affisso nelle sedi istituzionali per chiedere la verità sulla morte del ricercatore friulano in Egitto. L’appello ad esporre lo striscione è esteso a tutti i Comuni costieri da Moneglia a Bogliasco, ai quali si chiede anche il voto su una mozione in consiglio comunale.