Venerdì 20, tutti gli eventi di oggi

Antonella Serà canta a Monleone

Corso di teatro e “Gomorra” a Santa Margherita, il “Don Giovanni” al Cantero, le musiche da ballo a Rapallo, spettacolo di vario genere a Monleone, “Cioccolatour” a Sestri. E la band tigullina de “I Souliti ignoti” suona a Saint Moritz.

Nella biblioteca di Santa Margherita, alle 16,30, viene presentato il libro i Emanuele Leoni “Nostaglia Dor”, presente l’autore. C’è poi possibilità, per bambini e ragazzi da 6 a 14 anni, di prendere parte, oggi pomeriggio, alla prima lezione del corso di teatro “Il baule della fantasia”, quest’anno dedicato a Pinocchio. Sempre a Santa Margherita, si apre questa sera la stagione teatrale del cinema – teatro Centrale, con lo spettacolo “Gomorra”, ovviamente versione di prosa del romanzo di Roberto Saviano. Musica a Rapallo, alle 20,45, all’auditorium delle Clarisse, con il “Magnasco Quartet” che esegue pezzi da ballo dalle varie tradizioni internazionali. Le offerte raccolte saranno devolute a Rocchetta Vara per recuperare un istituto che si dedicava a ragazzi con disagi, distrutto dall’alluvione. E’ una serata a favore degli alluvionati, ma quelli di via Fereggiano a Genova, anche quella del teatro di Monleone di Cicagna, con musica, cabaret, tip tap e canto. Al Cantero di Chiavari, quella odierna è la grande serata del “Don Giovanni” di Mozart: il costo dei biglietti oscilla da 20 a 42 euro, con sconto del 20% per famiglie con figli sotto ai 18 anni e per chi mostri tessere di associazioni culturali. Prende poi il via, sul lungomare di Sestri Levante, la tre giorni di “Cioccolatour”, con esposizioni e vendite di cioccolato, nelle sue più svariate versioni, affiancate da spettacoli collaterali.
Per i locali privati, segnaliamo il concerto del trio genovese “La decima vittima”, con il vocalist Bobby Soul, alla Tana del Luppolo di Cavi.

Grande soddisfazione, intanto, per la soul band tigullina de I Souliti Ignoti, che questa sera si esibise a Samedan, località svizzera a due passi da Saint Mortiz, dove si apre l’ottava edizione del Festival Blues “Out of the Blue’s”: il gruppo è stato infatti invitato a prendere parte a una gara che l’organizzatore Romano Romizi ha voluto per far emergere i nuovi talenti del genere musicale. La band è composta dal cantante Paolo Davini, le soul siter Elisa Conti, Elena Muzio e Francesca Vulpani (voce e cori), Stefano Malvasio (batteria), Stefano Spocci (basso), Daniele Gambarotto (tastiera), Simone Gambarotto e Andrea Quarantelli (chitarra), Andrea Leone (sax), Maurizio Leone (trombone) e Davide Melini (tromba).