Vela, in arrivo a Rapallo due famosi velisti Franco Manzoli e Roberto Westermann

Il trofeo si articolerà su tre percorsi diversi
Il trofeo si articolerà su tre percorsi diversi

Al porto Riva si potrà ammirare il Cutter Aurico del 1905. Sabato e domenica poi via alla tredicesima edizione del Trofeo Isola del Tino, con tre percorsi di regata, dal più accessibile al più competitivo.

Primo “week end lungo” di vela d’estate a Rapallo. Presso il pontile del Circolo Nautico, al porto Riva, dal mattino sarà in bella mostra il Cutter Aurico del 1905, fatto completamente restaurare dal proprietario Maurizio Manzoli per renderlo una delle barche a vela storiche meglio conservate del Mediterraneo. Sabato 4 e domenica 5 partirà poi da Rapallo la tredicesima edizione del Trofeo Isola del Tino, organizzata dal Circolo Nautico Rapallo, con tre percorsi di regata, dal più accessibile al più competitivo, tutti in partenza alle 13: da Rapallo a Sestri Levante e ritorno, da Rapallo a punta Mesco e ritorno, Rapallo-Isola del Tino e ritorno. Tra i protagonisti della tratta maggiore ci saranno anche due famosi velisti navigatori oceanici Franco Manzoli, primo italiano a vincere la traversata atlantica in solitario che parteciperà sul “Portofina”, e Roberto Westermann, velista e velaio di fama mondiale che gareggerà sul “Jonathan Livingston”. Nel pomeriggio di domenica si terrà la premiazione dei numerosi partecipanti.