Variante del Settembrin, Chiesa: “Tempi biblici”

Il consigliere regionale Ezio Chiesa
Chiesa: “Val Graveglia preoccupata”

Il consigliere regionale di Liguria Viva Ezio Chiesa, che ha presentato una nuova interrogazione per richiamare l’attenzione sulla variante del Settembrin: “L’inizio dei lavori risale ormai al 2007 e dopo circa 6 anni sembra ancora lontano il suo completamento”.

“Si rischiano tempi biblici per la variante del Settembrin”: lo dice il consigliere regionale di Liguria Viva Ezio Chiesa, che ha presentato una nuova interrogazione per richiamare l’attenzione sul tema. “Ad oggi la strada è lontana dall’essere completata – commenta -. L’inizio dei lavori risale ormai al 2007 e dopo circa 6 anni sembra ancora lontano il suo completamento originariamente previsto entro la fine del 2014, e successivamente spostato al 2015, data stimata a condizione che l’intervento prosegua senza quelle interruzioni che oggi paiono in atto. I continui ritardi preoccupano non poco l’amministrazione del Comune di Ne e la popolazione della Val Graveglia costretta a subire gravi disagi”.