Varata una barca del progettista di Alinghi

E’ il primo di quattro esemplari, gestiti dalla Tigullio Sail di Sestri. Nella bimare, presto, si terranno spettacolari gare di vela ad uno contro uno. Prenderà il mare questa sera a Sestri Levante la barca a vela “Portobello 28”, realizzata nel locale Cantiere Marena su progetto di Judel Vrolijk, già progettista della barca svizzera Alinghi, che ha vinto, come noto, la Coppa America. L’operazione è stata curata dalla scuola vela Tigullio Sail, del sestrese Andrea Henriquet.
“Lo scafo è il primo di un totale di quattro – dice Henriquet – . “Con le altre tre barche, organizzeremo competizioni match race, cioè uno contro uno, come in Coppa America. Ci siamo resi conto che gare di questo tipo nello scenario della baia di Sestri potrebbero essere uno spettacolo davvero eccezionale. In questo senso Sestri potrebbe diventare un centro di eccellenza della vela. Con la produzione di queste barche, contiamo anche di venderle come nuova classe monotipo, per partecipare sia alle regate di classe, che a quelle tradizionali”.