Val Graveglia, previsti due acconti per il pagamento della Tari

Francesca Garibaldi
Francesca Garibaldi, sindaco di Ne

Ci sono novità che riguardano la Tari in Val Graveglia.

Il consiglio comunale di Ne ha infatti approvato una delibera che modifica scadenze ed importi: sono infatti previsti due acconti, uno da pagare entro il 30 giugno e l’altro entro il 30 settembre, nella misura del 60% di quanto complessivamente dovuto per l’intero anno. L’amministrazione comunale fa sapere che il recapito degli avvisi di pagamento potrebbe avvenire a ridosso o anche oltre la scadenza della prima rata. I contribuenti, in ogni caso, potranno effettuare il versamento nei 15 giorni successivi al ricevimento dell’avviso.