Una donna annega mentre fa il bagno a Rapallo

La spiaggia libera sotto all'antico Castello di Rapallo
La spiaggia libera sotto all’antico Castello di Rapallo

Anna Salini, 86 anni, di Milano, si era gettata in mare dalla spiaggia del Castello in mattinata. All’ora di pranzo il suo corpo è stato visto galleggiare. Quasi certamente è vittima di un malore.

Una donna è annegata a Rapallo. Si tratta della quinta vittima del mare in questa stagione particolarmente nera, in proporzione, del resto, alla fortissima frequentazione delle spiagge, dovuta al caldo. Questa volta, è stata una donna di Milano, Anna Salini, 86 anni, ad essere colpita da un malore mentre nuotava. Si era immersa dalla spiaggetta sotto al Castello. All’ora di pranzo, il suo corpo è stato visto galleggiare dall’altra parte del Golfo, quasi alla foce del Boate. Subito sul posto forze di soccorso e dell’ordine, ma per l’anziana non c’era nulla da fare. I precedenti casi di annegamento di questa estate nel Levante erano stati a Chiavari, con tre morti, e a Camogli.