Una ditta di Borzonasca libererà dal legname le spiagge di Santa Margherita

Il litorale del levante è invaso dal legname
Il litorale del levante è invaso dal legname

L’intervento costerà alle casse comunali 7.150 euro. Il Comune non è in grado, per carenze di personale, di procedere da solo, e si affida ad una ditta esterna.

Sarà una ditta di Borzonasca a liberare le spiagge libere di Santa Margherita Ligure dal legname depositato sul litorale dalle mareggiate che hanno flagellato la costa a cavallo tra dicembre e gennaio. L’intervento costerà alle casse comunali 7.150 euro. Il 27 gennaio il sindaco Roberto De Marchi aveva firmato un’ordinanza che obbligava il Comune, per le spiagge libere, e concessionari e gestori per quelle in concessione e le libere attrezzate, a rimuovere il legname ed a trasportarlo in un’area appositamente individuata nel parcheggio del campo sportivo Broccardi. Il Comune non ha però mezzi e personale sufficiente per svolgere in lavoro in proprio. Per questo motivo l’amministrazione ha così deciso di rivolgersi alla ditta di Borzonasca che già lo scorso anno era intervenuta per un servizio analogo.