Una commissione d’indagine per verificare quanto avvenuto in Comune, a Lavagna

Palazzo Franzoni è sotto la lente d'ingrandimento
Palazzo Franzoni è sotto la lente d’ingrandimento

La decisione è stata presa dal Prefetto Fiamma Spena. Collaboreranno i vertici delle forze dell’ordine.

Il Prefetto di Genova Fiamma Spena ha dato vita ad una commissione d’indagine per verificare quanto accaduto negli ultimi anni a Lavagna, ovviamente in Comune. La commissione dovrà verificare l’eventuale sussistenza di forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata. Ne fanno parte Giuseppe Montella, viceprefetto e capo di gabinetto della Prefettura, Maria Pia Giacobone, viceprefetto e dirigente dell’Area 1 – Ordine e sicurezza pubblica – della Prefettura, e Maurizio Modena, dirigente in servizio presso il Provveditorato alle Opere Pubbliche di Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria. Collaboreranno con la commissione il vice questore aggiunto Alessandro Carmeli, il comandante della Compagnia dei carabinieri di Sestri Levante Massimo Espositio ed il comandante della Compagnia della guardia di finanza di Chiavari Alessandro Visintin.