Un sabato di mostre, convegni e mercati: tutti gli appuntamenti di questo 5 marzo

A Rapallo, corso di difesa per le donne
A Rapallo, corso di difesa per le donne

Gli argomenti degli incontri: i beni confiscati alla mafia a Recco, l’Urss a Santa Margherita, le intolleranze alimentari a Rapallo, la “memoria degli ultimi” e Napoleone a Chiavari, i terrazzamenti a Lavagna, l’agricoltura a Santo Stefano.

La Compagnia Bogliasco 90 presenta nella sala Berto Ferrari la 17^ mostra di pittura, grafica e disegno dei propri soci, con inaugurazione oggi alle 17 e prosecuzione sino a mercoledì.

A Recco si tiene l’incontro “Il valore sociale dei beni confiscati alla mafia”, organizzato dall’associazione Le Arcate, con don Francesco Fiorino, sacerdote della diocesi Mazara del Vallo, Nicola Clemenza dell’associazione antitrust “Libero Futuro” e il magistrato Adriano Patti. Appuntamento alle 17 nella sala del ristorante Vitturin.

Torna l’appuntamento con “Fumetti in mostra” a Santa Margherita: alle 16, al primo piano del palazzo comunale, verrà inaugurata la mostra di Luigi Copello, poi visitabilesino al 28 marzo nell’orario di apertura degli uffici. Allo SpazioAperto di via dell’Arco, alle 16, Stefano Monti Bragadin dell’Università di Genova parle della “dissoluzione dell’Unione Sovitica e nascita delle Federazione Russa”. Al Circolo Arci di via delle Rocche, invece, questa sera alle 21.30 il concerto è quello di Cristina Nico, inserito nel programma della rassegna “Il bello delle donne”, con special guest Jess.

La Pro Loco di Zoagli tiene oggi l’assemblea per il tesseramento, alle 16.15 nelle salette della parrocchia di San Martino.

A Rapallo, il Comitato Genitori organizza un dibattito sull’educazione, dal titolo “Genitori di oggi, bambini di ieri”, nell’aula magna della media Giustiniani, stamattina alle 10.15. Le donne possono invece andare a lezione di autodifesa, con l’iniziativa lanciata dalla federazione di Kickboxing e il corso di Fabio Tormen, alle 19.30, nella palestra di via don Minzoni, che sarà bissato lunedì. “Il Gabbiano per Rapallo” organizza l’incontro sulle intolleranze alimentari in aumento, alle 17.30 all’Hotel Riviera.

A Chiavari, si recupera, oggi, il Mercatino dei Sapori e delle Tradizioni, in via Rivarola. In corso Garibaldi, presso il Centro Studi Domus Olistica, “Domus animalia”: un team di esperti darà spiegazioni e consigli per vivere al meglio la relazione con gli animali da compagnia. “Napoleone tra mito e realtà” è invece il titolo dell’incontro che si tiene alla Società Ecoomica, alle 17, nella sala Ghio Schiffini, relatrice Federica Rovati. La mostra “Natura e popolazione” di Luiso Sturla si apre alle 17 alla galleria Cristina Busi, per proseguire sino al 30 aprile. Si intitola “La memoria degli ultimi” il film – documentario di Daniele Rossi che racconta storie di italiani attraverso la guerra e la resistenza, proposto, con introduzioni e commenti, dalle 16, al Cinema Mignon.

A Carasco, sino alle 19, sono presenti, in via Montanaro Disma, i banchi degli ambulanti di Forte dei Marmi.

All’auditorium Campodonico di Lavagna, si tiene l’incontro che anticipa il terzo convegno mondiale dei paesaggi terrazzati, dedicato agli “aspetti meteorologici e geologici dei terrazzamenti e delle opere irrigue”, dalle 9.30.

Nel bosco delle Paie, vicino a Calvari, si ricordano questa mattina i dieci partigiani fucilati nel marzo ’45: il relatore della cerimonia, che inizia alle 10.30, sarà Alessandro Morgante, presidente del municipio Medio Levante di Genova. A Santo Stefano d’Aveto, presente l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai, si tiene al bocciodromo, alle 10.30, l’incontro su “agricoltura e progetti di sviluppo: filiera del legno e produzioni tipiche”.

Chiudiamo segnalando che oggi e domani nelle piazze anche del Tigullio saranno distribuite le gardenie della ricerca dell’Aism, per la lotta contro la sclerosi multipla.