Un intervento urgente per proteggere la ferrovia a Cavi

La stazione di Cavi

Dopo la distruzione degli stabilimenti balneari, binari e stazione sono esposti alle ondate di una eventuale, nuova, mareggiata.

Occorre intervenire con urgenza per mettere in sicurezza la linea ferroviaria e la stazione, a Cavi. La mareggiata degli ultimi giorni, che ha distrutto le strutture in cemento degli stabilimenti balneari, ha lasciato la ferrovia scoperta, esposta a eventuali nuove mareggiate. SarĂ  l’ingegner Ernesto La Barbera, incaricato ieri da Comune e Rfi, a redigere in pochi giorni un progetto per la posa di una barriera in lamiera che rinforzi il muro lungo i binari, rendendolo pronto a sopportare eventuali nuove mareggiate. Comune e Ferrovie si divideranno i 120, 130mila euro che saranno necessari. Nella tarda mattinata di oggi, intanto, il sindaco Vaccarezza incontra anche i balneari che hanno subito pesantissimi danni negli ultimi giorni.