Un fondo per l’assunzione di giovani genitori disoccupati o precari

Lo sportello è in piazza Molfino

L’iniziativa nata dal Ministero della Gioventù viene presentata, nel Tigullio, dallo sportello Informagiovani / Informalavro del Comune di Rapallo.

In questa fase economica contraddistinta da precariato e disoccupazione, arriva anche la “banca dati dei giovani genitori”, volta proprio a favorire l’assunzione di chi debba fare i conti con il mantenimento di una famiglia appena avviata. Lo fa sapere l’ufficio Informagiovani/Informalavoro di Rapallo, che si trova nel complesso dell’ex ospedale, in piazza Molfino 10, al piano terra. Qui, lo sportello è aperto il lunedì, il mercoledì ed il venerdì al mattino, martedì e giovedì anche al pomeriggio e qui è possibile informarsi meglio sull’iniziativa, che parte dal Ministero della Gioventù. E’ infatti istituito un fondo per incentivare, da parte delle aziende, le assuzioni di giovani genitori disoccupati o precari.