“Un depuratore a Sestri Levante ed uno a Carasco”

Località Ramaia a Sestri Levante
Località Ramaia a Sestri Levante

La proposta di Giovanni Giardini rilanciata con un manifesto: “Fermiamo le guerre di Levaggi. Uniamo Chiavari, Lavagna e Sestri su questa opzione”.

“Via i depuratori dalla costa”: è lo slogan che lancia Giovanni Giardini, consigliere di minoranza a Chiavari, con un nuovo manifesto, nel qualche chiede anche di “fermare il soldato Levaggi e la sua guerra tardiva”. Giardini propone di dividere le vallate del Petronio e dell’Entella, con un impianto a Sestri Levante, in località Ramaia, ed uno a Carasco, come da lui già proposto un tempo. Su questa base, l’ex presidente del consiglio comunale chiede una convergenza tra Chiavari, Lavagna e Sestri. Del tema depuratore si parla, questa sera, a Lavagna, nell’incontro promosso dall’amministrazione comunale, alle 21 all’auditorium Campodonico.