Uffici postali tagliati: il caso in consiglio provinciale

Da oggi la chiusura per venti giorni di quello di Santa Margherita. Domani l’incontro che potrebbe chiudere il caso su quello di Cogorno Alto. Il caso degli uffici postali chiusi, o con orario ridotto, ha animato il dibattito al consiglio provinciale di ieri. Per quanto riguarda il nostro territorio, le ferite aperte sono quelle di Bargone e di Cogorno, quest’ultimo con possibile chiusura al sabato, piĆ¹ Santa Margherita, dove proprio stamattina scattava la chiusura di venti giorni per lavori dell’ufficio postale del centro, con disagi, specie per i cittadini che non erano informati. Incalzato dal dibattito tra i consiglieri, l’assessore allo sviluppo economico, Paolo Perfigli, ha sottolineato “l’esigenza di un rapporto costante tra Poste ed istituzioni del territorio”.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it