Ubriachi, litigano e sfondano la porta della stazione

Due stranieri denunciati dai carabinieri, che proprio ieri hanno presidiato il territorio con un maxi pattugliamento. Ci sono anche due arresti. In preda all’alcool, hanno iniziato a litigare tra loro, venendo, alla fine, alle mani: alla fine, hanno danneggiato nella colluttazione la porta a vetri della stazione ferroviaria. Il fatto √® avvenuto ieri pomeriggio, a Chiavari, protagonisti un 30enne, marocchino ed un 27enne ucraino, entrambi con regolare permesso di soggiorno. Entrambi sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento aggravato. Proprio ieri pomeriggio, infatti, i militari della compagnia di Chiavari hanno attuato posti di controllo e presidiato le strade cittadine con 14 uomini, che hanno vigilato anche su strade periferiche, in un servizio mirato a prevenire e reprimere i furti. Oltre ai due denunciati, ci sono anche due arrestati: un 22enne albanese inottemperante a decreto di espulsione dall’Italia ed un pregiudicato 43enne, italiano, che era evaso dal carcere di Genova approfittando della misura della semilibert√†. Trovato dai carabiieri a Chiavari, √® ora sottoposto a carcerazione.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it