Tutti in coda dopo la domenica di grande caldo

Ieri il rientro è stato particolarmente affollato
Ieri il rientro è stato particolarmente affollato

Serpentone in A-12, ieri sera, ancora dopo le 22.30. Intanto, l’afa si annuncia anche per i prossimi giorni. Attivo il numero verde istituito dalla Regione per segnalare i disagi.

Si è concluso il fine settimana del grande caldo e del grande affollamento, nella Riviera di Levante. A caccia di un bagno in mare refrigerante, dalle nostre parti si sono riversati migliaia di turisti, ancora in coda sulla a-12, per il rientro, ieri sera, alle 22.30, nel tratto tra Rapallo e Genova Est. Riportata dalla stampa locale di oggi, invece, la disavventura del sabato sera è stata quella di Sestri Levante, con un lungo black out che ha interessato il centro cittadino, attorno alle 22.30, con danno per i locali che erano affollatissimi. Intanto, se i villeggianti del fine settimana o della domenica si sono allontanati, rimane, invece, il caldo determinato dall’anticiclone di origine africana: per oggi i previsori dell’Arpal indicano temperature massime sino a 33 gradi. Forse, qualcosa in meno di ieri, ma con l’umidità che rimane alta e che acuisce la percezione di afa. La situazione dovrebbe rimanere questa anche nei prossimi giorni ed i consigli del caso rimangono quelli noti: bere molto e rimanere in casa nelle ore più calde. La Regione Liguria ha attivato un call center da contattare per i problemi che ne possono derivare, soprattutto per gli anziani: il numero da chiamare è 800995988.