Turisti tedeschi rubano pattino sulla spiaggia, arrestati e poi scarcerati

carabinieri
I Carabinieri della stazione di Moneglia

A Moneglia, dopo aver bevuto per tutta la sera, visibilmente alticci, quattro turisti tedeschi hanno pensato di concludere la serata rubando un pattino per farsi un giro in mare.

A Moneglia, dopo aver bevuto per tutta la sera, visibilmente alticci, quattro turisti tedeschi hanno pensato di concludere la serata rubando un pattino per farsi un giro in mare. I giovani, di età compresa tra i 20 ed i 19 anni, sono stati notati dal bagnino che li ha raggiunti a nuoto e bloccati e riportati a riva. Nel frattempo la proprietaria dello stabilimento ha avvisato i carabinieri. I militari, una volta arrivati in spiaggia, hanno trovato i quattro ancora ubriachi ma convinti di non avere fatto nulla di male, tanto che si erano messi a giocare a pallone. I carabinieri hanno fatto scattare le manette con l’accusa di furto aggravato, il pm ne ha disposto la scarcerazione denunciandoli, però, a piede libero.