Tunnel della Fontanabuona, “la Regione ora non si scarichi la coscienza”

Giansandro Rosasco con il piccone rosa
Giansandro Rosasco con il suo piccone rosa

Opera inserita in convenzione ma manca il finanziamento. Parla Giansandro Rosasco, comitato pro tunnel: “Occorre l’azione politica e il presidente del consiglio è del partito di Burlando”.

Il tunnel della Fontanabuona inserito nella convenzione Stato – Autostrade soddisfa, ma non completamente, il comitato pro tunnel di cui è portavoce Giansandro Rosasco. Da lui parte una lettera al presidente della Regione, Claudio Burlando, e all’assessore alle Infrastrutture, Raffaella Paita, per chiedere di procedere sulla strada dell’effettivo finanziamento: “Quel che occorre adesso – dice Rosasco – è l’azione politica nazionale. Le richieste al ministro delle infrastrutture Lupi, sollecitate più volte dall’assessore regionale, non servano quindi a scaricarsi del tutto la coscienza perché il governo è presieduto dal presidente del consiglio Letta della stessa corrente politica della maggioranza in Regione.