Trova una “ricca” borsa sul pullman e se la tiene: denunciato per furto aggravato

I carabinieri hanno denunciato il 44enne
I carabinieri hanno denunciato il 44enne

E’ accaduto a Sori. All’interno della borsa, appartenente ad una turista, c’erano 1.500 euro e gioielli del valore di 3 mila euro. L’uomo, interrogato dai carabinieri, in un primo tempo ha negato di aver preso la borsa. Poi si è però recato spontaneamente in caserma per confessare.

I carabinieri di Sori hanno denunciato per furto aggravato un 44enne genovese. Qualche settimana fa l’uomo ha trovato una borsa su un pullman. All’interno c’erano 1.500 euro in contanti, gioielli del valore di 3 mila euro ed i documenti della donna che l’aveva persa. Era una turista che, nel frattempo, si era rivolta ai carabinieri. I quali hanno ricostruito i movimenti della donna e sono arrivati ad identificare i passeggeri del bus con il quale era arrivata a Sori. Tutti hanno negato di aver preso la borsa, compreso chi invece l’aveva a casa. Il quale però, dopo qualche giorno, forse perché pentito, o forse perché ha temuto di essere stato scoperto, si è presentato di propria iniziativa per confessare che era lui ad avere le borsa. Inevitabile è scattata la denuncia.