Tribunale, pollice verso dei tecnici. Polemiche sugli organici di polizia

La sede di piazza Mazzini

Sempre in primo piano i servizi ridotti o tagliabili nel Tigullio. La circoscrizione è tra quelle da cancellare per i tecnici del Ministero della Giustizia, ma si confida che i politici ribaltino la situazione.

La notizia è stata pubblicata dal Sole 24 ed ha fatto rapidamente il giro del Tigullio, con ampio spazio sulla pagina Facebook del comitato “Salva il tuo Tribunale”. Quello di Chiavari figura, insieme ad altri trentadue, nell’elenco dei Tribunali da sopprimere, stilato dai tecnici della commissione del Ministero di Giustizia incaricata di valutare le scelte da compiere.”Ha prevalso il criterio dei grossi tribunali con tanti magistrati e tanta popolazione. Nessuna considerazione per lo spreco di denaro pubblico..”, commenta Gabriele Trossarello, presidente del comitato. Se la decisione tecnica era, prevedebile, adesso, però, c’è ottimismo per quanto potrà emergere dal fronte politicio della istituzuioni, laddove potrebbe avere un peso la presenza, a Chiavari, di un nuovo Tribunale appena costruito. Sembra che i responsabili della giustizia di Pdl, Pd e Udc lo abbiano già fatto presente al capo dipartimento del ministero.
Intanto, il possibile accorpamento dei commissariati di Chiavari e Rapallo figura nell’elenco di tagli alla sicurezza in Liguria che potrebbero avere corpo a seguito della riduzione delle risorse, secondo il sindacato Silp. Dice il segretario Roberto Traverso. “È necessario che il Governo, oltre a ravvedersi al più presto sulla scelta di allungare a 63 anni l’operatività dei lavoratori del comparto sicurezza,  dimostri concretamente di cambiare linea su scelte ragionieristiche che infliggerebbero un duro colpo anche alle specialità della Polizia di Stato della nostra regione”.