Trasporto pubblico locale, rivoluzione: nasce l’azienda unica regionale

ATP in chiusura, arriva l'azienda unica

L’ATP è destinata a scomparire. La giunta regionale ha varato una nuova legge che prevede un bacino unico regionale: il prossimo anno la gara per l’individuazione dell’azienda unica.

ATP fine corsa. Sembra ormai segnato il destino dell’Azienda Trasporti Provinciali: oggi infatti la giunta regionale ha varato una nuova legge di riforma del trasporto pubblico locale che prevede la realizzazione di un bacino unico regionale in vista del bando per l’individuazione dell’azienda unica, previsto per il prossimo anno. Le attuali competenze in capo alle quattro province ed al Comune di Genova passeranno alla Regione. La legge prevede una clausola di salvaguardia per tutto il personale attualmente impegnato nelle cinque aziende di trasporto locale, fra le quali ATP. Intanto oggi la giunta regionale ha approvato anche la suddivisione delle risorse per il trasporto pubblico locale, tra ferro e gomma: vengono previsti 123,8 milioni per il trasporto regionale su gomma e 88 milioni per il contratto di servizio con Trenitalia.