Tragedia di Lumarzo, un uomo della zona ascoltato a lungo dagli inquirenti

Proseguono le indagini per la morte del fungaiolo
Proseguono le indagini per la morte del fungaiolo

Un uomo della zona è stato ascoltato a lungo dagli inquirenti nell’ambito dell’indagine per la morte di Albano Crocco, pensionato 68enne ritrovato ieri sera senza testa nei boschi di Craviasco, nel Comune di Lumarzo. 

Proseguono le indagini relative alla morte di Albano Crocco, pensionato 68enne ritrovato ieri sera senza testa nei boschi di Craviasco, nel Comune di Lumarzo. Al momento, si verifica la posizione di un uomo della zona, a lungo ascoltato oggi dagli inquirenti. Fonti di stampa però parlano di tre sospettati, tutti nella cerchia dei conoscenti della vittima. Le indagini, in un primo momento orientate verso il tragico incidente, si sono incentrate sull’omicidio dopo il rinvenimento di segni di proiettili di fucile sul corpo dell’uomo e la decapitazione, che potrebbe essere stata effettuata con una grossa arma da taglio, forse un machete.