Totem manomessi, il commento di Donadoni

Il sindaco prova il totem touch di largo Giusti

Due gli aspetti messi in luce dal sindaco dopo l’individuazione del responsabile: il ruolo delle telecamere e la collaborazione tra polizia municipale e carabinieri.

Il caso dei totem informativi del Comune di Santa Margherita, manomessi, sabato sera, con l’immissione di immagini a luci rosse. Dopo l’individuazione del responsabile, arriva il commento del sindaco Paolo Donadoni, che dice: «Questo caso dimostra ancora una volta l’importanza di una videosorveglianza efficace; a Santa Margherita Ligure abbiamo circa una telecamera ogni 70 abitanti. E dimostra anche l’importanza della collaborazione tra Carabinieri e Polizia Locale: lavorare insieme assicura il raggiungimento degli obiettivi meglio e con maggior celerità».