Tornano nel Tigullio i bambini di Chernobyl

La comitiva di due anni fa
La comitiva di due anni fa

Si rinnova l’attività dell’associazione “La Baia delle Favole”: sedici minori saranno in piazza della Repubblica a Sestri Levante lunedì pomeriggio. Numerosi gli incontri organizzati per loro.

Tornano nel Tigullio i bambini ucraini ospitati dalle famiglie dell’associazione “La Baia delle Favole”: lunedì prossimo, attorno alle 16.30, saranno sedici i minori provenienti dalla zona di Chernobyl a scendere dal pullman in piazza della Repubblica, a Sestri Levante. Il progetto consente l’immediata effettuazione di approfondite visite mediche, per i ragazzi, i cui familiari hanno lavorato per lo spegnimento del reattore di Chernobyl, ma gli organizzatori sottolineano anche i risvolti umani e socio culturali. Sono numerosi gli incontri speciali organizzati per la comitiva, a cominciare da quello del 4 agosto con l’amministrazione comunale di Sestri, per proseguire con i momenti organizzati da Comitato del Bagnun, Coro Segesta, parrocchia di San Bartolomeo della Ginestra, Circolo Acli di Villa Tassani, Lega Navale, associazione terza Età.