Torna Mondomare Festival a Lavagna, appuntamento il 20 e 21 luglio

Inizierà al Porticato Brignardello Mondomare

La manifestazione è organizzata dal Teatro dell’Archivolto e quest’anno tocca solo Lavagna: in programma presentazioni letterarie, reading e musica. Questa mattina la presentazione.

Torna a Lavagna Mondomare Festival. L’edizione 2012 è stata presentata questa mattina, l’appuntamento è per le giornate di sabato 21 e domenica 22 luglio. La manifestazione, fino all’anno scorso itinerante, ha rischiato quest’anno di sparire: senza il contributo della Regione, il Teatro dell’Archivolto è comunque riuscito ad organizzare l’evento in un weekend a Lavagna, anche grazie al contributo del Comune. Si parte sabato 21 al Porticato Brignardello alle 18.30 con il filosofo e giornalista Armando Massarenti che presenterà il suo libro “Perché pagare le tangenti è razionale ma non vi conviene”. Alle 20.30, ai Giardini della Torre, protagonista sarà invece l’attore Eugenio Allegri, impegnato nella lettura pubblica “Berlinguer. I pensieri lunghi”, a cura di Giorgio Gallione. Gran finale alle 22.30 in piazza Marconi, con il jazz di Eva Cortès, accompagnata da Pepe Rivero, Mauro Gargano e Michele Salgarello. Domenica 22 alle 18.30 all’Auditorium Campodonico Enrico Casarosa presenterà il suo cortometraggio d’animazione “La Luna”. Alle 21 ai Giardini della Torre il Teatro dell’Archivolto presenterà un’anteprima del monologo di Giorgio Scaramuzzino “Dentro gli spari. Una storia di mafia”. Ultimo appuntamento, alle 22 in Piazza Marconi, il concerto della Banda di Piazza Caricamento Ri-Ciclo Music.