Torna all’asta Villa Altachiara

Il Tribunale di Chiavari ha fissato la nuova asta per il 26 giugno, di nuovo con base di poco inferiore ai 35 milioni di euro. Si scende a 28 milioni al 17 luglio, data già fissata per un eventuale terzo bando.

Torna all’asta, Villa Altachiara, la prestigiosissima dimora di Portofino che fu teatro della tragedia della contessa Francesca Vacca Agusta e che è di proprietà, formalmente, di una società immobiliare, chiamata ad onorare gli impegni con i propri creditori. Per questo, è il Tribunale di Chiavari, a disporre la messa in vendita della villa. A gennaio, andò deserta l’asta che prevedeva offerte da una base poco inferiore ai 35 milioni di euro. Con le stesse condizioni, l’asta è nuovamente bandita, adesso, per il 26 giugno prossimo, e le offerte dovranno pervenire entro il giorno precedente. Se, come, peraltro, probabile, l’asta andase nuovamente deserta, si procederebbe ancora il 17 luglio, in questo caso con base fissata a 28 milioni.