Teatro Pubblico Ligure presenta la stagione estiva toccando Camogli, Sori e Pieve Ligure

Solenghi in “Odissea un racconto mediterraneo”

Nella stagione estiva di Teatro Pubblico Ligure si conta il decennale di “Scali a mare Pieve Ligure Art Festival” e “Odissea un racconto mediterraneo”, con Tullio Solenghi 10 luglio a Camogli. Sori pronta a partire per Berlino terminata la stagione teatrale.

Teatro Pubblico Ligure ha illustrato la stagione estiva stamattina in Regione, alla presenza dell’assessore regionale Ilaria Cavo, del direttore artistico Sergio Maifredi e di alcuni rappresentanti delle istituzioni e amministratori locali rappresentanti dei luoghi in cui andranno in scena gli spettacoli.  Tra questi ci sono anche Camogli, Sori e Pieve Ligure: il sindaco di Sori Paolo Pezzana, che affida a Teatro Pubblico Ligure la direzione artistica del teatro comunale, ha rinnovato il sostegno a “un progetto che mette al centro dell’attenzione la comunità riunita intorno al teatro”, una comunità che conclusa la stagione invernale sta per partire alla volta di Berlino, dove assisterà alla messinscena di Mutter Courage grazie al sostegno del Goethe Institut Genua. Teatro Pubblico Ligure poi festeggia i dieci anni di “Scali a mare Pieve Ligure Art Festival”, che quest’anno per festeggiare il decennale raddoppia, con sei date nei tre scali a mare di Pieve Ligure in programma dall’8 al 30 luglio. Infine, a Camogli il 10 luglio Tullio Solenghi sarà protagonista di “Odissea un racconto mediterraneo”.