Sversamento in Via Tardito, nuova interrogazione di Capurro

Il consigliere di opposizione ha ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino secondo la quale il sopralluogo di Idrotigullio sarebbe stato interrotto perché la telecamera non avrebbe potuto proseguire l’ispezione a causa dei residui di cemento.Riassunto delle puntate precedenti. Negli scorsi giorni, a Rapallo, il consigliere di opposizione Armando Ezio Capurro aveva presentato un’interrogazione, su segnalazione di un cittadino, in merito ad uno sversamento di liquami fognari e cemento, nella zona di Piazza Cile, all’angolo tra Via Milano e Via Tardito. L’amministrazione comunale aveva risposto immediatamente, spiegando che c’era stato un sopralluogo congiunto di Comune ed Idrotigullio e che il problema era stato risolto mediante un sistema di bypass fognario, nell’attesa di una prossima sistemazione definitiva. Ora però Capurro afferma di aver ricevuto una nuova segnalazione da parte di un cittadino, secondo la quale i tecnici di Idrotigullio hanno ispezionato la condotta fognaria con l’ausilio di una telecamera, ma che trovando residui di cemento non hanno potuto proseguire nell’indagine. Il consigliere di opposizione chiede quindi al sindaco di conoscere l’esito del sopralluogo e come sarà risolto il problema dei residui di cemento.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it