Successo per le iniziative natalizie del Comune di Santo Stefano d’Aveto

Il primo classificato del concorso “Il Minipresepe”

Durante il periodo natalizio al fine di mantenere vive le tradizioni e cercare di ravvivare gli animi, nel Comune di Santo Stefano d’Aveto si sono svolti due concorsi. Il primo “Il Minipresepe” è stato organizzato dal Gruppo Sportivo di Allegrezze e dalla parrocchia in collaborazione con il Comune. Lo scorso 6 gennaio, nella chiesa di Santa Maria Assunta, nel rispetto delle normative anti Covid 19 è stata fatta la premiazione

L’elenco dei primi 3 classificati e della vincitrice del premio speciale:

al 3° posto si posiziona il presepe numero 5 di Melissa Raggi con 82 voti;

al 2° posto si posiziona il presepe numero 6 di Mario Cella con 134 voti;

al 1° posto si posiziona il presepe numero 9 di Antonio Palmesano con 243 voti.

Il Premio creatività al presepe numero 2 di Beatrice Bottini per aver scelto di ambientarlo nella gabbia che una volta si usava per raccogliere il fieno e il fogliame

L’altro concorso, curato dallo IAT e dall’associazione A.S.P.E.T.A., si intitolava “E’ Natale…tiriamoci su” ed era rivolto ai privati e a tutte le attività commerciali, con lo scopo di decorare e illuminare il territorio. Ecco i vincitori:

– per la miglior vetrina natalizia: Il Bucaneve di Cervini Liliana con il suo Garden

– per il miglior balcone: ha vinto Barbara Aiello con la sua Villetta al Villaggio Alpino.

– per il premio creatività: Valeria e Stefania Rossi che hanno ricreato la natività di Betlemme con materiali della nostra Val d’Aveto.