“Strettoia: un breve rinvio, ma il progetto sarà realizzato”

La villa da abbattere a San Michele

Il sindaco di Rapallo Mentore Campodonico replica ad Armando Ezio Capurro e lo attacca, senza risparmiare neppure la Regione.

La conferenza servizi che dovrà decidere definitivamente sull’abbattimento della villa prossima alla strettoia di San Michele è rinviata di una settimana, ma arriverà presto alla conclusione positiva. Lo afferma il sindaco di Rapallo, Mentore Campodonico, in risposta alla segnalazione di insoddisfazione da parte delle Regione diffusa dal consigleire Armando Ezio Capurro. A parte rassicurare sull’esito della pratica, il sindaco attacca duramente l’avversario ed anche la Regione: “Capurro, come è ormai diventata una prassi consueta, cerca di sfruttare il suo ruolo di consigliere regionale di maggioranza per tentare di influire su qualsiasi decisione regionale che coinvolga il comune di Rapallo – dice campodonico, che poi prosegue -. E’ purtroppo spiacevole dover prendere atto che, qualche volta, questo atteggiamento trova sponde nell’amministrazione regionale, che dovrebbe restare estranea a questi giochi”.