Strettoia di San Michele, si cerca il pubblico interesse

La villa da abbattere a San Michele

Intanto, il Circolo della Pulce chiede di modificare il tracciato del tunnel della Fontanabuona, per quanto riguarda l’ingresso a Rapallo.

Un nuovo giallo sorge circa la strettoia di San Michele, a Rapallo. Il consigliere Armando Ezio Capurro diffonde, infatti, un documento giunto in Comune dalla Regione, in cui l’ente superiore dispone “la sospensione delle determinazioni di propria competenza con divieto di demolizione nelle more del perfezionamento dei procedimenti”. Questo, in ragione della mancanza di interesse pubblico, individuata dai tecnici regionali. Probabilmente, la situazione dovrebbe risolversi con la dichiarazione di pubblico interesse votata in consiglio comunale. Comunque, si vedrà. Nel frattempo, il Circolo della Pulce, pur dicendosi pienamente favorevole all’opera, critica il tracciato previsto per il tunnel Rapallo – Fontanabuona, a causa del viadotto sotto Arbocò e dello svincolo nella valle di Santa Maria. “Meglio una uscita sulla zona alta di San Pietro – dicono dal Circolo – ed un’altra galleria sotto Savagna che colleghi direttamente il tunnel al casello attuale”.