Storie e testimonianze: Moro e Impastato a Chiavari e Sestri Levante

Agnese Moro e Giovanni Impastato stamattina al Natta di Sestri Levante

I primi incontri all’Annunzianata e all’istituto Natta con gli studenti. Un nuovo appuntamento si terrà venerdì alla Società Economica.

Dialogo con Agnese Moro, figlia di Aldo Moro, e Giovanni Impastato, fratello di Peppino Impastato, a quarant’anni dal 9 maggio 1978, che ne ha visto l’uccisione dalla mafia. L’incontro si è svolto stamani al Natta di Sestri Levante, ed era rivolto agli studenti delle classi quinte dell’istituto scolastico, e ad organizzazione dell’ufficio scuola della diocesi di Chiavari. Ieri sera un altro appuntamento si è tenuto all’Annunziata, incentrato sullo spettacolo “Il mare a cavallo”, ed una nuova conferenza è in agenda venerdì alle 17.00 alla Società Economica, promossa questa volta da associazione Il Bandolo, Cgil e Cisl, Cineforum delle parrocchie della Val Fontanabuona, Gruppo Tassano, Verità per Giulio Regeni il Tigullio non dimentica, Zucchero Amaro. Insieme a Giovanni Impastato, ci saranno Alessandra Ballerini, avvocato civilista e Loris De Filippi, presidente di Medici Senza Frontiere Italia. Sempre venerdì, Impastato inconterà i giovani e coloro che parteciperanno, a Santa Margherita, alle 21, all’auditorium di via della Vittoria. E’ una iniziativa della parrocchia, nell’ambito del progetto “Diversi”. Già venerdì ,mattina, alle 11.30, Impastato parlerà ai ragazzi di terza media dell’isituto comprensivo di Santa Margherita, nell’auditorium della scuola.