Stazione di Santa Margherita, ecco i lavori da oltre un milione di euro

I lavori in corso in stazione a Santa
I lavori in corso in stazione a Santa

Presentati stamattina dai sindacidi Santa Margherita e Portofino e da Rfi i lavori in corso nella stazione ferroviaria, che prevedono interventi per 1,2 milioni di euro: due nuovi ascensorsi con telecamere, restyling completo del fabbricato della stazione e nuovi servizi igienici.

Due nuovi ascensori con telecamere, restyling completo del fabbricato della stazione e nuovi servizi igienici per un ammontare circa 1,2 milioni di euro: sono gli interventi in corso nella stazione ferroviaria di Santa Margherita Ligure – Portofino e presentati stamattina dai sindaci delle due località Paolo Donadoni e Matteo Viacava e dal direttore territoriale produzione di RFI Marco Torassa. I due ascensori, dotati di telecamere di sicurezza, saranno installati sul primo e sul secondo marciapiede mettendo in comunicazione i binari dall’1 al 3 con il sottopasso ed entreranno in funzione entro l’inizio dell’estate 2017. Per quanto riguarda la stazione, è stata interessata da importanti lavori di rifacimento e tinteggiature dei prospetti sul lato della piazza antistante e lato Genova, ed entro fine mese sarà terminata quella lato binari. Sul fronte servizi igienici, sono già aperti al pubblico i locali adibiti alle toilette femminili, mentre entro l’ultima settimana di settembre apriranno quelli per gli uomini ed entrambi saranno accessibili anche ai viaggiatori a ridotta mobilità. Entro la fine di ottobre è prevista poi la consegna, in concessione, alla Protezione Civile dei locali completamente ristrutturati e attrezzati anche con servizi igienici ed è in corso di presentazione alla Sovrintendenza, per il nulla osta, il progetto completo di riqualificazione della stazione, che prevede un nuovo impianto di illuminazione, il rifacimento dell’atrio biglietteria, della sala attesa e delle pensiline presenti sulla piazza antistante e sul primo marciapiede.  Su quest’ultimo inoltre sarà realizzata anche una nuova pensilina in acciaio e vetro a copertura delle scale. Il sindaco di Santa Margherita Donadoni:  “Ora la stazione sarà finalmente accessibile con agevolezza anche per i viaggiatori con bagagli, le mamme con passeggini e tutti coloro che hanno problemi di mobilità, comprese le persone in carrozzina”.