Sport, giornata positiva per le Pro Recco

Sukno autore di due goals contro l'Ortigia
Sukno autore di due goals contro l’Ortigia

Nella A1 femminile di pallanuoto, Rapallo perde a Catania, mentre Bogliasco batte Bologna. Tutte sconfitte le squadre del Tigullio nella serie C di basket.

Esordisce bene, come nelle attese, la Pro Recco, nella nuova stagione della A1 di pallanuoto: 14-2 il risultato ottenuto a Camogli, contro l’Ortigia: entrambi i goal siracusani nel primo tempo, che l’Ortigia ha chiuso in vantaggio, poi parziali di 4-0, 3-0 e 6-0 per il Recco. Il Bogliasco Bene pareggia, invece, 10-10, in casa, contro il Savona. Tra le donne, invece, la Rari Nantes batte 13-5 il Bologna, sempre alla Vassallo; partenza falsa del Rapallo, che a Catania perde 16-9 a fronte soprattutto del parziale 7-2 nel terzo tempo: «Siamo ancora lontani da quello che, potenzialmente, possiamo dare in campo», commenta a fine match il coach Luca Antonucci. Sempre per gli sport diversi dal calcio, la Pro Recco di rugby si è aggiudicata il derby con il Cus Genova, ieri, al Carlo Androne, 22-11, prendendo 4 punti che la portano a 10 in classifica, alle spalle di Accademia Nazionale e Medicei Firenze.

Giornata amara, invece, per le squadre del Tigullio, nella serie C di basket: la Tigullio di Santa Margherita ha perso in casa di misura, 61 – 58, dal Follo, mentre il Sestri Levante ha ceduto 67-62 a Vado, l’Alcione Rapallo in via Don Minzoni ha perso 76-71 dal Cus e l’Aurora Chiavari lascia un +3 (65-62) all’Ardita Juventus, a Nervi.