Sport e legalità nel progetto per le scuole di Recco

L'assessore Maria Caterina Peragallo

La Pro Recco e l’amministrazione comunale recchese hanno presentato stamattina l’ipotesi progettuale che mira ad avvicinare i ragazzi alle figure positive del mondo dello sport.

E’ incentrata sull’avvicinare i ragazzi al mondo sportivo ed educare alla legalità il progetto pensato dalla Pro Recco e dall’amministrazione di Recco dal titolo “Educare allo sport…senza confini”. “Darà la possibilità di emulare eroi buoni, atleti sani e corretti, lontani dal doping – spiega l’assessore all’istruzione del Comune di Recco Maria Caterina Peragallo – L’iniziativa si articolerà in una serie di incontri con gli atleti, che prevedranno anche momenti ludici e il progetto verrà sviluppato in itinere anche a seconda delle richieste degli alunni”. Per ora si tratta di una bozza di progetto, presentata con molto entusiasmo dal presidente della Pro Recco Gabriele Volpi e occorrerà vedere come verrà recepita nelle scuole per definire l’articolazione del progetto stesso.