Spari contro un camion, si indaga a Lavagna

carabinieri
Indagine per gli spari in via dei Devoto

Un camion di una ditta genovese di installazione di impianti termici trovato con i finestrini trapassati da spari: si indaga a Lavagna per ricostruire quanto accaduto la notte scorsa in via dei Devoto, dove i carabinieri sono giunti dopo una chiamata al 112.

Si indaga a Lavagna per capire chi abbia sparato contro un camion in via dei Devoto l’altra notte: la notizia è riportata questa mattina dal Secolo XIX. Ad avvertire di tre spari nella notte è stata una chiamata al 112: i carabinieri sono giunti sul posto e hanno trovato un camion Iveco con i finestrini delle portiere trapassati da un proiettile. A terra i militari hanno rivenuto un unico bossolo, nessuna traccia di sangue e non sono risultati ingressi per ferite da arma da fuoco negli ospedali. Il veicolo appartiene a una ditta genovese che si occupa di installazione di impianti termici, il cui proprietario ha dichiarato, anche nella denuncia, di non avere contatti particolari a Lavagna. Le indagini dei carabinieri non escludono la possibilità di “un pistolero”: già due sono state infatti in precedenza le segnalazioni di spari notturni, la più recente sempre nella zona di via dei Devoto, anche se non si può tralasciare, al momento, la pista di una minaccia violenta.