Spacciavano in collaborazione, due arrestati a Chiavari

polizia
Attività della polizia di Chiavari

La polizia controlla il movimento nei due appartamenti, poi fa scattare le perquisizioni. Un imponente giro di spaccio viene raccontato, di fatto, dalle chat Whats App.

Collaboravano sia per spacciare la droga sia per riscuotere i crediti con i clienti. Sono un 38enne ed un 27enne, che la polizia del commissariato di Chiavari ha arrestato, ieri sera, dopo aver lungamente controllato, nel pomeriggio, il movimento di giovani che si verificava nei due appartamenti di via Franceschi. Con le perquisizioni domiciliari fatte scattare dopo gli appostamenti, sono stati trovati, in casa del 38enne, 107 grammi di marijuana, un bilancino e materiale per il confezionamento, ed il quello del 27enne, 17 gr. di marijuana , un coltello a serramanico e 2.550 euro in banconote di piccolo taglio. Dalle chat dei loro cellulari è stata ricostruita una vasta attività illecita in collaborazione. I due sono stati condotti nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della direttissima.