Spacciava in casa, arrestato 34enne a Santa Margherita

Arresto in flagranza per i carabinieri di Santa
Arresto in flagranza per i carabinieri di Santa

I carabinieri di Santa Margherita hanno beccato uno spacciatore che utilizzava casa propria per vendere eroina e cocaina. Ieri pomeriggio l’arresto in flagranza. L’uomo, un 34enne già noto alle forze dell’ordine è già stato processato per direttissima.

Un via vai di persone nell’abitazione di un 34enne già noto alle forze dell’ordine ha insospettito i carabinieri della stazione di Santa Margherita Ligure, che tramite pedinamenti e appostamenti hanno portato alla luce l’attività di spaccio condotta dall’uomo. In casa vendeva ai suoi clienti eroina e cocaina, rinvenute insieme agli attrezzi del mestiere: ieri pomeriggio i militari, dopo aver arrestato in flagranza di reato lo spacciatore, hanno perquisito l’abitazione e sequestrato, oltre alla droga, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato giudicato e per direttissima e condannato dall’autorità giudiziaria genovese, venendo quindi trasferito al carcere di Genova Marassi.