Sorpassi in autostrada, al volante di una Bentley estrae una pistola

Al volante estrae la pistola, denunciato

Il fatto è successo in A12 tra Nervi e Recco. A bordo dell’altra vettura, un’utilitaria, c’erano tre giovani. L’uomo è stato identificato dalla Polstrada: è il funzionario di una nota azienda milanese.

Sorpassi e controsorpassi, come in un circuito di Formula Uno. Poi, l’auto più potente, una costosa Bentley, si affianca alla seconda vettura, una più modesta utilitaria, e l’uomo al volante estrae una pistola. Il fatto è successo sull’A12, tra Nervi e Recco, in direzione Livorno. Facile immaginare lo spavento provato dai tre giovani a bordo dell’utilitaria, impietriti davanti a quanto stava accadendo. L’uomo della Bentley ha però commesso l’errore di fermare l’auto sulla corsia di marcia ed è stato tamponato. Approfittando del momento di confusione, l’utilitaria si è dileguata e poco dopo i tre giovani hanno avvertito la polizia stradale. L’uomo con la pistola è stato presto rintracciato e denunciato: è un funzionario di una nota azienda milanese.