Sori, si dimette l’assessore Maria Giuseppina Capitelli

consiglio Sori
Perde un pezzo la giunta di Sori

Perde una pedina la maggioranza che amministra Sori. Maria Giuseppina Capitelli ha infatti deciso di dimettersi dal ruolo di consigliere comunale, rinunciando anche all’incarico di assessore a semplificazione amministrativa, affari generali e comunicazione.

“Mi sono resa conto di essere una voce fuori dal coro – scrive Maria Giuseppina Capitelli nella lettera di dimissioni – e non mi va più di continuare a stonare”. Sottolinea invece un’altra frase della lettera il gruppo di opposizione Sori2020più, quella in cui l’ex assessore scrive: “Quando ho deciso di mettermi in gioco avevo pensato ingenuamente che la mia esperienza sarebbe stata utile per amministrare un Comune in maniera lineare, pulita ed intelligente, ma soprattutto equa, onesta, giusta, senza influenze partitiche”. Sori2020più, che sull’accaduto ha presentato un’interpellanza, chiede a quali influenze partitiche faccia riferimento Maria Giuseppina Capitelli nella sua lettera.