Sono oltre 800 i positivi in Liguria. 24 morti in un giorno

L’ospedale San Martino di Genova

Secondo i dati di ieri sera, sono 809 le persone positive al Covid-19 in Liguria, con una crescita di 79 unità rispetto al giorno precedente. Gli ospedalizzati sono 502, con un aumento di 101 in un giorno, di cui 100 in terapia intensiva. La Asl 4 ha 22 ospedalizzati, 8 dei quali in terapia intensiva. Nel Tigullioi c’è il numero più alto di persone in sorveglianza attiva: 460, contro le 421 della Asl della Spezia e i dati a scendere delle altre. Sono 67 le persone clinicamente guarite, 13 più dell’altro ieri. Si sono registrati, però, ieri, purtroppo, ben 24 decessi collegati al nuovo virus. “Siamo nella fase di maggior crescita ed espansione della sanità ligure – commenta il presidente, Giovanni Toti – Il numero dei contagi sta crescendo ancora, purtroppo, ma abbiamo lavorato per garantire posti di terapia intensiva e nei reparti di media intensità sufficienti in tutti i presidi ospedalieri. Tutta la sanità ligure soffre ma resiste, fornendo cure adeguate a chi ne ha bisogno. La nostra capacità di reazione è adeguata ma la nostra risposta non può essere infinita: il mio appello in queste giornate cruciali è rispettare rigorosamente gli obblighi di legge sulla permanenza al domicilio perchè da questo dipende la vita di tanti nostri concittadini”.